VISIVA

Lasciami Guardare

Lasciami Guardare

Associazione Culturale

FermaImmagine

Officina di Immagini e Psicoanalisi

www.fermaimmagine.com

 

COMUNICATO STAMPA

Progetto

MOSTRA “Lasciami Guardare” con il patrocinio del municipio VII e del Comune di Roma Capitale.

 

L’Associazione FermaImmagine, in collaborazione con la U.I.C.I.,ha proposto con il progetto “Lasciami Guardare”, un viaggio fotografico settimanale nell’arco di un anno, per le strade, i quartieri, i mercati e le piazze di Roma ad un gruppo di sei persone ipovedenti: le immagini raccolte mostrano una città in bilico tra l’immobilità disincantata, distratta, imperturbabile, quasi monumentale e a tratti intima ed il movimento frenetico, fuggevole,quell’andare senza meta, quasi disarmati a testa china, di spalle, senza volto, con i contorni sfumati, in una città macchiata dalle pozzanghere d’ombra densa dei suoi platani.

E’ un viaggio attraverso una umanità che emerge dal buio, risale dai sottopassi dell’identità e apre nuove prospettive, nuovi ponti e spazi di confronto.

Il lavoro dell’Officina di Immagini e Psicoanalisi ha reso attraverso le fotografie da loro scattate una immagine della Città Eterna che ha i tratti suggestivi dell’onirico.

La mostra restituisce una esperienza globale in cui il senso deficitario può essere sperimentato in chiave creativa ed in questa cornice, rappresenta il compimento di un lavoro artistico e terapeutico.

Le 60 opere, frutto della sintesi di una vasta produzione fotografica, verranno esposte dal 6 al 13 giugno 2014 presso la galleria di Visiva - La città dell’Immagine, in via Assisi 117 a Roma.

La mostra, curata da Ferma Immagine, sarà inaugurata venerdì 6 giugno 2014 alle ore 19,30.

“Lasciami Guardare” è un progetto patrocinato dal Ministero della Salute e dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

 

VISIVA
VIA ASSISI 117

00181 Roma

Per informazioni contattare

Fabrizio Perilli

Cell.3319536203

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Silvia Liberati

Cell. 3298582281

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Letto 1597 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Giugno 2014 22:21
Vota questo articolo
(1 Vota)